Redazione Paese24.it

Tradizioni, musica e gastronomia. A Morano le notti si tingono di verde

Tradizioni, musica e gastronomia. A Morano le notti si tingono di verde
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sabato e domenica (2 e 3 settembre), le notti moranesi si tingono di verde. Come la speranza di una comunità in cammino. Come la natura dei monti che, sebbene devastata dagli incendi, “rifiorirà”. E’ lo spirito con cui nel Castello Normanno/Svevo (XI sec) si snoderanno due serate ricche di appuntamenti. Le manifestazioni, promosse dalla compagnia folklorica “Calabria Citra”, patrocinate dall’esecutivo De Bartolo, alterneranno momenti di spettacolo a ristori basati sulla degustazione di piatti tipici.

Si comincia sabato, alle ore 19, con l’apertura degli stand artigianali; segue, alle 20, l’assaggio dei “cavatelli”, preparato dal locale centro anziani, e dalle 21.30 l’esibizione di gruppi popolari, a cura dei Ritmo Novo e Calatarantula. Domenica, alle ore 19, riaprono gli stand, e alle 21.30, allestito dal sodalizio “Il riconculo”, del centro anziani di Morano, un nuovo show tutto da scoprire. Subito dopo di scena i gruppi folkloristici “Proloco Castrovillari” e “Miromagnum” di Mormanno.

Redazione

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *