Redazione Paese24.it

Trebisacce, piazzale Caserma Carabinieri intitolato al Generale Dalla Chiesa

Trebisacce, piazzale Caserma Carabinieri intitolato al Generale Dalla Chiesa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Accogliendo la proposta del comandante provinciale dell’Arma Colonnello Francesco Ferace e apportando una modifica alla toponomastica cittadina, la Giunta Comunale guidata dal sindaco Franco Mundo ha ribattezzato il piazzale antistante la locale Caserma dei Carabinieri (nella foto) precedentemente denominato piazza Unità d’Italia e lo ha intitolato al Generale dei Carabinieri Carlo Alberto Dalla Chiesa “grande ed eroico servitore dello Stato, più volte decorato al valore civile e militare, perito tragicamente nel corso di un barbaro ed efferato attentato di mafia insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro ed all’agente di scorta Domenico Russo”. Era il 3 settembre 1982, il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa nominato da soli 5 mesi Prefetto di Palermo per combattere Cosa Nostra, sta andando a cena con la giovane moglie Emanuela Setti Carraro, di scorta li segue un’alfetta guidata dall’agente Domenico Russo. Giunti in Via Isidoro Carini sopraggiungono due motociclette e un’auto che, affiancandosi all’A112 della moglie del Generale, aprono il fuoco a colpi di kalashnikov uccidendo tutti tre sul colpo. Sul luogo dell’eccidio, un anonimo cittadino siciliano ha lasciato un cartello affisso al muro con poche parole che in breve tempo fanno il giro del mondo: “Qui è morta la speranza dei siciliani onesti”.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *