Redazione Paese24.it

Villapiana, «gestione illecita di rifiuti». Sequestrata area ex campo sportivo

Villapiana, «gestione illecita di rifiuti». Sequestrata area ex campo sportivo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Gestione illecita di rifiuti e stoccaggio non autorizzato in area vincolata». Con queste motivazioni i Carabinieri Forestali hanno sequestrato a Villapiana, in località San Francesco (lungo la strada provinciale che sale al paese), l’area dell’ex campo sportivo comunale. Dalle indagini degli agenti della stazione di Corigliano è emerso come l’area in questione, ormai in disuso da anni, venisse usata, da una ditta, come deposito indiscriminato di rifiuti quali resti di potature, materiali ingombranti come materassi, sedie, tavoli, ma anche bottiglie di vetro e plastica (nelle foto).

I rifiuti, classificati come urbani non pericolosi, hanno creato nel tempo comunque una situazione di degrado, rischio inquinamento con l’alterazione del sito destinato sicuramente a tutt’altro, come l’attività sportiva. L’area è stata sequestrata e l’amministratore della ditta è stato deferito. Ora dovrà provvedere a smaltire il materiale rinvenuto nel rispetto delle leggi.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *