Redazione Paese24.it

Vaccarizzo Albanese ricorda il suo ministro garibaldino Pasquale Scura

Vaccarizzo Albanese ricorda il suo ministro garibaldino Pasquale Scura
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nasce a Vaccarizzo Albanese il “Comitato Organizzatore Pro-Pasquale Scura”, illustre concittadino ministro garibaldino di Grazia e Giustizia e degli Affari Ecclesiastici, magistrato, uomo di profonda cultura e dalla chiara matrice democratica e liberale, di cui il 12 gennaio 2018 ricorre il 150° anniversario della morte. A promuovere la nascita del Comitato, Francesco Perri, Michele Minisci, Gennaro Marzullo e Silvia Tocci. Il sodalizio si è dotato di un regolamento e propone “l’organizzazione di conferenze, dibattiti, ricerche, spettacoli, incontri, mostre, proiezioni, pubblicazioni, gare, concorsi, sfilate in costume con premiazioni ed ogni altra attività che possano rendere il giusto tributo e omaggio alla vita e all’intensa attività politico-giuridica di Pasquale Scura”. Il Comitato, inoltre, “si rende promotore di una pubblica sottoscrizione per la realizzazione e posa di un busto bronzeo o marmoreo in ricordo dell’illustre concittadino”. Le attività, recita ancora il preposto regolamento, “verranno finanziate direttamente dall’Amministrazione comunale di Vaccarizzo Albanese in collaborazione con altri Enti pubblici, come la Provincia, la Regione e i vari Ministeri competenti, e da donazioni e libere sottoscrizioni dei cittadini”.

All’unanimità è stato eletto alla carica di presidente del Comitato, Francesco Perri, storico e ricercatore, autore di due pubblicazioni dedicate al ministro garibaldino (“Pasquale Scura, l’Italia una e indivisibile” – La sua vita attraverso i documenti – Edizioni Lepisma) e “Gli Albanesi in Italia” “Arbëreshët ne Itali” di Pasquale Scura – Edizioni Lepisma). Il direttivo risulta essere così costituito: Maria Paolina Chinigò, Chiara Liguori, Michele Minisci, Gennaro Marzullo. Segretario è stata nominata Silvia Tocci, mentre Gennaro Marzullo vice-presidente.

Può ancora far parte del Comitato chiunque ne faccia richiesta entro il prossimo 31 dicembre 2017. L’obiettivo è quello di fare del 2018 “l’anno di Pasquale Scura”, ossia dodici mesi incentrati su questa figura di uomo, giurista e politico da riscoprire e far conoscere in tutto il territorio nazionale.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *