Redazione Paese24.it

Rimonta del Castrovillari in trasferta. Roseto in casa non sbaglia. Cade Trebisacce. Bene Amendolara

Rimonta del Castrovillari in trasferta. Roseto in casa non sbaglia. Cade Trebisacce. Bene Amendolara
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Momento d'oro per il Cassano Sybaris che trova una rocambolesca vittoria

Download PDF

Importante vittoria del Castrovillari in trasferta a Scalea. I rossoneri dopo un inizio di campionato con più bassi che alti provano a dare una dimensione a questa stagione. I “Lupi del Pollino” dopo essere passati in svantaggio con una rete di Margiotta, vincono in rimonta conquistando tre punti fondamentali per il prosieguo del campionato. Il pareggio del Castrovillari arriva già nel primo tempo con De Simone. Nella ripresa, complice anche l’espulsione di Margiotta, gli undici rossoneri salgono in cattedra e trovano il gol vittoria con Monteiro. Il Trebisacce, invece, per il momento, non si può dire che stia ripetendo il brillante campionato dello scorso anno. L’undici di mister Malucchi, ancora a secco di vittorie, inciampa a Cotronei (nella foto l’esultanza dei locali a fine match),  dopo essere passato in vantaggio al 19′ con Filidoro, sugli sviluppo di un corner. Ma la rimonta dei locali, freschi di cambio allenatore, è dietro l’angolo. Prima l’immediato pareggio di Mercuri al 27′ e poi il sorpasso di Russo al 55′. Sullo 0-1, il portiere del Trebisacce, Vitale, ipnotizza Russo dal dischetto, illudendo i suoi.

Eccellenza, 6^ giornata: Acri-Aurora Reggio 3-1; Amantea-Siderno 0-1; Cotronei-Trebisacce 2-1; Cutro-Paolana 2-1; Locri-GallicoCatona 2-0; ReggioMediterranea-Sersale 1-1; Scalea-Castrovillari 1-2; Soriano-Luzzese 1-0

Classifica: Siderno 14; Locri 13; GallicoCatona e Sersale 11; Soriano, Scalea e Acri 10; Castrovillari 9; ReggioMediterranea 8; Amantea e Cutro 7; Paolana e Cotronei 6; Trebisacce e Aurora Reggio 4; Luzzese 2

La Juvenilia Roseto in casa non sbaglia un colpo e si riprende dalla netta sconfitta di domenica scorsa a San Giovanni in Fiore contro la Silana. Partita vibrante al “Comunale” di Roseto Capo Spulico con il risultato in bilico sino alla fine. Juvenilia avanti di rigore con il capitano Giovanni Golia. Ma, sempre nel primo, gli ospiti ribaltano la situazione, andando al riposo sul 1-2. Nella ripresa il match subisce un nuovo ribaltone, quello definitivo. I padroni di casa prima raggiungono il pareggio con Russo, per poi portarsi a casa il bottino pieno con la rete di Naglieri. Domenica prossima, i rossoblù giocheranno ancora in casa. Arriva la capolista Rossanese, candidata alla vittoria finale del campionato. Continua il suo bel campionato da matricola il Cassano Sybaris che ha avuto la meglio sulla Promosport di Lamezia Terme, anche qui al termine di una gara ricca di gol ed emozioni. Il primo tempo si chiude 1-1: al vantaggio locale di Caruso risponde Cristaudo su rigore. Apprensione per l’infortunio al bomber del Cassano Sybaris, Buongiorno, caduto male in uno scontro di gioco nei primissimi minuti. Trasportato in ospedale per infortunio al gomito sinistro, ne avrà per una ventina di giorni. Nei primi minuti della ripresa due rigori consentono al Cassano Sybaris di volare sul 3-1. Prima trasforma Sicolo che raccoglie la respinta del portiere e poi Perciaccante. Ma è il finale a regalare i veri fuochi d’artificio. Al 75′ e al 90′ una doppietta del 19enne Saladino regala alla Promosport l’inaspettato pareggio. Ma sui titoli di coda, al 93′, Iannicelli (subentrato a Buongiorno) trova il gol che vale la rocambolesca vittoria.

Promozione gir. A, 6^ giornata: San Lucido Fiumefreddo-Silana 0-1; Corigliano-Olympic Rossanese (a San Giovanni in Fiore) 1-1; Juvenilia-San Fili 3-2; Roggiano-Fronti 5-1; Rossanese-Belvedere 2-1; Sambiase-Garibaldina 5-0; Brutium Cosenza-Aprigliano 1-1; Cassano Sybaris-Promosport 4-3

Classifica: Rossanese 18; Olympic Rossanese 16; Sambiase e Corigliano 14; Roggiano e Juvenilia 12; Cassano Sybaris 10; Silana 9; Aprigliano 8; Brutium Cosenza 6; San Lucido Fiumefreddo e Garibaldina 4; Promosport 3; San Fili, Belvedere e Fronti 1

La prima vittoria stagionale per l’Amendolara arriva in trasferta. Sul sintetico di Acquappesa c’è bisogno del miglior Aziz Jarar di stagione per avere la meglio del fanalino di coda. L’altra rete giallorossa è firmata da D’Angelo. Intanto l’Amendolara si ritrova con un punto in classifica in meno in virtù della sconfitta a tavolino con il Cetraro, alla 2^ giornata, proprio sul neutro di Acquappesa (sul campo 1-1). In virtù dell’esiguo numero dei giocatori a disposizione, in quella partita scese in campo anche il mister Munno, nonostante non fosse tesserato: da qui la decisione del giudice sportivo.

Prima Categoria gir. A, 5^ giornata: Geppino Netti-Tavernese 0-1; Città di Rossano-Mirto Crosia 1-3; Fuscaldo-Cetraro 5-1; Acquappesa-Amendolara 1-3; Real Sant’Agata-Praia 1-0; Rose City-San Marco 0-2; Spezzano Alb.-Cus Rende 0-0; Atletico Corigliano-Schiavonea 1-2

Classifica: San Marco e Schiavonea 13; Real Sant’Agata e Tavernese 12; Mirto Crosia 11; Cus Rende 8; Cetraro 7; Rose City 6; Amendolara e Atletico Corigliano 5; Praia, Fuscaldo e Spezzano 4; Geppino Netti 3; Città di Rossano e Acquappesa 1

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *