Redazione Paese24.it

Graziano fuori dal Consiglio regionale. Entra Gianluca Gallo

Graziano fuori dal Consiglio regionale. Entra Gianluca Gallo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Gianluca Gallo (nella foto) vince la sua battaglia legale alla Corte d’Appello di Catanzaro ed entra in Consiglio regionale al posto di Giuseppe Graziano, a cui contestava di non aver rispettato i tempi per l’aspettativa pre-elettorale dal Corpo Forestale dello Stato. Viene confermata, così, la sentenza del Tribunale di Catanzaro che aveva sancito l’ineleggibilità del segretario-questore. Dopo il ricorso alla Consulta, che aveva rimesso la decisione nelle mani dei giudici della Corte D’Appello di Catanzaro, ora, a tre anni dall’inizio della legislatura, il leader del movimento politico “La Calabria che vuoi”, siederà tra i banchi di Palazzo Campanella. «Giustizia è fatta – ha commentato Gallo, affiancato dai legali, Oreste e Achille Morcavallo – . Si chiude così, finalmente, una brutta pagina per la Calabria. Adesso voglio guardare avanti, al lavoro che attende me, e voi con me, secondo il mandato elettorale ricevuto: opposizione ad un governo regionale inconcludente, costruzione di un’alternativa credibile».

Deluso il fondatore de “Il coraggio di cambiare”, Graziano. «È assurdo come un cavillo burocratico possa tradire il parere popolare. La democrazia ha perso. Io però non mi arrendo. Innanzitutto presenterò ricorso in Cassazione e poi continuerò dritto lungo la mia strada».

f.g.

Share Button

One Response to Graziano fuori dal Consiglio regionale. Entra Gianluca Gallo

  1. GIUSEPPE PAGANO 2017/11/08 at 06:59

    Le leggi vanno rispettate e giustizia è stata fatta.Un augurio di buon lavoro al nuovo consigliere regionale Gianluca Gallo,persona onesta e qualificata.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *