Redazione Paese24.it

Santuario di Castrovillari, dal Governo i fondi per la strada chiusa per frana

Santuario di Castrovillari, dal Governo i fondi per la strada chiusa per frana
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Due milioni e 980mila euro destinati agli interventi di messa in sicurezza del colle in cui sorge il Santuario della Madonna del Castello, colpito da una frana nel marzo 2012, e interessato, dunque, da dissesto idrogeologico. Lo rende noto il sindaco, Domenico Lo Polito, in seguito alla comunicazione da parte della Direzione generale per la Salvaguardia del Territorio e delle Acque del Ministero dell’Ambiente alla Regione Calabria che ufficializza la destinazione di tali risorse tra i 23 interventi  inseriti nella prima linea di azione riguardante lo specifico Piano Operativo. Il progetto, oggi finanziato, attenzionato dall’Autorità di Bacino della Regione Calabria, dal Dipartimento di Protezione civile regionale e dal Settore Lavori Pubblici della stessa Regione – precisa il sindaco – prevede il consolidamento dell’intero versante “ferito” del colle e la ricostruzione della strada di accesso al Santuario».

Soddisfatto il primo cittadino Lo Polito, il quale ha sottolineato che la problematica è sempre stata al centro dell’attenzione della sua Amministrazione. Intanto, l’intera città continua ad attendere l’inizio dei lavori.

f.g.

Share Button

One Response to Santuario di Castrovillari, dal Governo i fondi per la strada chiusa per frana

  1. Luigi 2017/11/10 at 05:24

    Tutti conosciamo la data di completamento dei lavori, fissata per il 31 (trentuno) del mese di FEBBRAIO e
    coincide con la data della riapertura dell’ ospedale di TREBISACCE

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *