Redazione Paese24.it

Investe migrante nel cosentino e fugge. Alla guida un giovane sotto effetto di alcol e stupefacenti

Investe migrante nel cosentino e fugge. Alla guida un giovane sotto effetto di alcol e stupefacenti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Stava passeggiando sul ciglio della strada assieme ad alcuni suoi connazionali quando è stato investito da un’auto pirata che dopo l’incidente si è dileguata. Brutta avventura, ieri (mercoledì) attorno alle 18,30 per un migrante nigeriano di 26 anni, ospite del Centro di Accoglienza Straordinario di Camigliatello Silano. Allertati dagli amici, sono giunti sul luogo dell’incidente il 188 e i Carabinieri. Il giovane è stato trasportato all’ospedale “Annunziata” di Cosenza, dove gli è stato riscontrata una frattura scomposta della tibia e del perone della gamba sinistra che necessita un intervento chirurgico.

Nel frattempo i carabinieri, grazie alle telecamere di videsorveglianza, al qualche testimonianza e ad uno specchietto retrovisore rinvenuto sul luogo dell’impatto, in breve tempo sono risaliti al conducente rintracciando l’autovettura. Si tratta di un ragazzo di 21 anni, neopatentato, che dopo aver confessato l’accaduto veniva sottoposto ai test di rito, risultando positivo sia all’alcol che ai cannabinoidi. Per lui sono scattati i domiciliari con le accuse di lesioni personali stradali, fuga a seguito di sinistro stradale, omissione di soccorso e per aver causato l’incidente sotto l’effetto di alcol e stupefacenti.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *