Redazione Paese24.it

Rossano. Figlio uccide il padre a fucilate

Rossano. Figlio uccide il padre a fucilate
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un giovane di 26 anni ha ucciso il padre con alcuni colpi di fucile, al termine di una lite, ed é stato poi arrestato dai carabinieri. É accaduto a Rossano, nel basso jonio cosentino. L’omicidio é avvenuto nell’abitazione popolare di famiglia, nella zona di Lido Sant’Angelo. La vittima è Mario Manzi, 50 anni, con precedenti per droga. Il giovane parricida, dopo l’arresto, é stato portato nella caserma dei carabinieri di Rossano, dove viene sentito in queste ore dagli investigatori. Le indagini sono dirette dal pm di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari. Al momento dell’insano gesto in casa, ieri sera (giovedì), c’erano anche l’altra figlia della vittima e la sua nuova compagna.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *