Redazione Paese24.it

All’Istituto Industriale di Rossano “Nessun parli… musica e arte oltre la parola”

All’Istituto Industriale di Rossano “Nessun parli… musica e arte oltre la parola”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una festa della scuola, a 360 gradi. L’Istituto Industriale “Ettore Majorana” di Rossano ha partecipato al concorso musicale del MIUR “Nessun parli… musica e arte oltre la parola” realizzando un vero concerto canoro dove si sono esibiti nella scuola diretta dalla dirigente scolastica, Pina De Martino, Nicola Calabretta (vicepreside), Marco Leveque, Adriano Licciardi (collaboratori scolastici), Luigi Sciarrotta (genitore), Rosaria Licciardi, Valentina Alato e Vincenzo Curia (alunni). Hanno suonato Martina Ruffo (alunna – flauto); Pietro Otranto (alunno – clarinetto), Maurizio Prantera (docente – violoncello).

Hanno ballato (Break dance) Lorenzo Cofone e Domenico Luzzi (alunni). L’alunno Luigi Alfano ha letto alcuni brani tratti dal libro “Sulla linea…la mia vita dietro le sbarre”, in cui un ergastolano testimonia l’importanza della musica dell’arte. L’azione è stata programmata con cura dalle docenti Letizia Guagliardi e Maria Gabriele. «La musica è un linguaggio universale che consente far di dialogare anche persone di etnie diverse che non parlano la stessa lingua – ha commentato la dirigente – La musica permette all’individuo di formarsi in maniera completa».

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *