Redazione Paese24.it

Corigliano. Il “Lupin” delle carte di credito colpisce ancora e fa shopping al centro commerciale

Corigliano. Il “Lupin” delle carte di credito colpisce ancora e fa shopping al centro commerciale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il “Lupin” delle carte di credito colpisce ancora. Nella giornata di ieri (martedì), i Carabinieri di Corigliano Calabro hanno arrestato F.D.M., 27 enne del posto, pluripregiudicato, in esecuzione di un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in regime degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Castrovillari – Ufficio Gip, per ricettazione e uso di carte di credito oggetto di furto, che aveva utilizzato per acquistare diversi capi di vestiario firmati. Lo stesso provvedimento, per lo stesso reato, era scattato solo una settimana fa, quando l’uomo, con una carta di credito rubata, aveva compiuto diversi prelievi da uno sportello bancomat di Schiavonea [LEGGI].

Le indagini sono partite all’indomani di una denuncia di furto presentata da un cittadino del posto per la sottrazione di alcune carte di credito dalla sua autovettura avvenuta nel mese di novembre. La vittima si era accorta che, poco tempo dopo il furto, proprio con le sue carte di credito erano stati compiuti acquisti, per diverse centinaia di euro, in un negozio del Centro Commerciale di Corigliano Calabro. L’attività investigativa dei militari ha permesso di identificare l’uomo, sia tramite riconoscimenti fotografici, sia mediante le ricostruzioni dei fatti fornite da diversi testimoni presenti al momento dei fraudolenti acquisti. L’arrestato non è nuovo a questo tipo di reati, anzi vanta un “curriculum criminale” di tutto rispetto in materia di furti, ricettazione ed uso di carte di credito.

f.g.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *