Redazione Paese24.it

Cassano, sopralluogo ProCiv regionale per fabbricato a rischio crollo e per voragine aperta su una strada

Cassano, sopralluogo ProCiv regionale per fabbricato a rischio crollo e per voragine aperta su una strada
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Su richiesta urgente del Sindaco di Cassano all’Ionio Giovanni Papasso i tecnici della Protezione Civile della Regione Calabria hanno effettuato ieri (giovedì) un sopralluogo in Via  vico III G. Amendola, laddove insiste un fabbricato a rischio crollo per un fenomeno franoso attivatosi nei giorni scorsi e sul centralissimo corso Garibaldi, laddove, invece, si è aperta una voragine, una vera e propria “cavità carsica”, ampia 4mt. x 4mt. I tecnici della Protezione civile, che sono giunti in città nel primo pomeriggio e hanno constatato la gravità delle lesioni al fabbricato che nel frattempo era stato sgomberato con ordinanza dallo stesso sindaco. I tecnici della Protezione Civile regionale sono stati accompagnati dal sindaco Giovanni Papasso e da altri amministratori e tecnici. Il sopralluogo ha poi interessato Corso Garibaldi e successivamente Via Figurella, altra zona della città a forte rischio frane. Accertata la situazione, i tecnici della Protezione Civile Regionale ora dovranno redigere un relazione da trasmettere al Capo della Protezione Civile della Calabria, prima, ed al Sottosegretario della Protezione Civile, Franco Torchia, successivamente. Un passaggio obbligato per predisporre, poi, tutte le misure idonee per fronteggiare la situazione di emergenza venutasi a creare in via  vico III Amendola e soprattutto su Corso Garibaldi. Intanto roprio su Corso Garibaldi, proseguono i lavori disposti dal sindaco Giovanni Papasso, consistenti nello spostamento della condotta idrica e fognante.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *