Redazione Paese24.it

San Basile. Piazza Mercato cambia look. Diventerà una villetta comunale

San Basile. Piazza Mercato cambia look. Diventerà una villetta comunale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Piazza Mercato, a San Basile, diventerà una villetta comunale. Cuore del commercio ambulante e luogo di ritrovo e di giochi per tanti bambini, da anni, aveva perso la sua funzione, diventando, nel tempo, pericoloso perché sempre più degradato. L’Amministrazione Tamburi aveva, così, lanciato una consultazione referendaria per capire che fare di questo ricordo del passato. Il 90% dei cittadini decise per il suo abbattimento e la riqualificazione dell’area. Ne seguì un concorso di idee lanciato sempre dall’Amministrazione e seguito dall’assessore ai lavori pubblici Gaetano Marcovecchio, che portò alla validazione di un progetto che farà nascere nell’area dell’ex mercato coperto una villetta comunale. «Il ruolo aggregativo di un tempo – commenta Marcovecchio – si trasforma ma non cambia. Da mercato, luogo di contatto e commercio, a spazio collettivo dove ritrovarsi».

La riqualificazione è iniziata in questi giorni con la demolizione del decadente manufatto in cemento armato. Nel complesso, oltre alla realizzazione di una villetta comunale con parcheggi annessi, l’azione di restyling prevede anche l’ampliamento della sede stradale, così da consentire una viabilità più larga e sicura.

«Siamo convinti che nel corso di questi anni – ha dichiarato il sindaco, Vincenzo Tamburi – abbiamo ridisegnato in positivo il volto di San Basile conferendo spazi più idonei alla vita sociale, pubblica e collettiva, portando la gente a vivere meglio e in maniera nuova gli spazi pubblici. Così si costruisce un’identità del borgo, lo si rende uno spazio accogliente per i turisti, lo si proietta in una dimensione moderna tenendo fede alla storicità sociale degli spazi del passato».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *