Redazione Paese24.it

Rossano, l’Anps dà una mano ai bisognosi della Caritas e alle ragazze madri

Rossano, l’Anps dà una mano ai bisognosi della Caritas e alle ragazze madri
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) di Rossano in aiuto della Caritas Diocesana e della Casa di Accoglienza per ragazze madri. I volontari dell’Associazione, nella mattinata di domenica 17 dicembre, hanno consegnato, sia alla Caritas Diocesana e sia alla Casa di Accoglienza, viveri diogni genere (pasta, legumi, salsa, farina, latte, zucchero, biscotti, caffè, succhi di frutta, panettoni, omogenizzati, bevande analcoliche e tanto altro ancora), capi d’abbigliamento, pannolini per bambini, biberon, detersivi e tutto per l’igiene personale. Un gesto apprezzato sia da don Pino Straface (Responsabile della Caritas Diocesana) e sia da Suor Lucia Volpi (Responsabile della Casa di Accoglienza ragazze madri “Rosa Virginia” con sede presso l’ex ospedale civile di Rossano centro).

Un plauso, in modo particolare, al Presidente dell’A.N.P.S. di Rossano, l’Ispettore Capo Franco Zito, ai due coordinatori: Giuseppe Sisca e Francesco Zito, al vice-coordinatore: Serafino Perfetto, all’operatore effettivo: Ettore Diaco, ma anche ai tanti volontari: Antonio Laudonio, Alessandro Madeo, Giuseppe Caruso, Martino Cruceli, Fabio D’Amore e Valerio Spina, per aver voluto mettere in atto la lodevole iniziativa finalizzata a sostenere i due centri operanti, da anni, nell’importante Città del Codex e dare, allo stesso tempo, un aiuto concreto a quanti vivono, quotidianamente, momenti di grande difficoltà.

Negli ultimi tempi, a causa della crisi economica e per la mancanza di lavoro, sono aumentati, secondo le statistiche nazionali, le famiglie povere in Italia, in Calabria e, soprattutto, in questo nostro territorio. Donare è un gesto di grande generosità verso gli altri, per cui è necessario rivolgere una nota di merito all’A.N.P.S. di Rossano che ha raccolto beni di ogni genere da destinare alle famiglie più bisognose del territorio e non solo. Don Pino Straface e suor Lucia Volpi, per l’occasione, hanno voluto ringraziare l’A.N.P.S. per il bel gesto di solidarietà.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *