Redazione Paese24.it

Saldi invernali al via. Si spenderà di più per vestiti e scarpe

Saldi invernali al via. Si spenderà di più per vestiti e scarpe
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Venerdì 5 gennaio, alla vigilia dell’Epifania, partiranno anche in Calabria i saldi invernali, per concludersi il 28 febbraio. Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio Nazionale ogni famiglia spenderà in media 331 euro. Il budget a persona sarà di 143 euro per un giro d’affari complessivo di 5,2 miliardi di euro. Per quanto riguarda la provincia di Cosenza, dalle indagini condotte, emerge che il 59% degli intervistati acquisterà almeno un prodotto in saldo. Abbigliamento e calzature gli acquisti preferiti; seguono borse, accessori e prodotti tecnologici.

Con riferimento alle percentuali di sconto applicate, in generale, si inizierà con una diminuzione tra il 30% e il 50%, che successivamente sarà incrementata fino al 70%.

«La spesa per gli acquisti in saldo – ha dichiarato Maria Cocciolo, direttore di Confcommercio Cosenza, nel commentare i dati – per valore sarà leggermente inferiore a quella dell’anno scorso, ma in linea con il momento. Di certo anche quest’anno non assisteremo alla corsa agli acquisti dopo un Natale ancora sospeso tra una crisi che sembra volgere al termine ed una ripresa ancora debole almeno nel fashion retail. Le vendite di fine stagione saranno sempre una straordinaria opportunità per i consumatori, ma per le imprese continuano a non essere sufficienti a colmare il gap di consumi».

Tre le buone regole diffuse da Confcommercio per il corretto acquisto degli articoli in saldo, l’obbligo del negoziante di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *