Redazione Paese24.it

Mascherato da topo tenta di rapinare autolavaggio nel cosentino

Mascherato da topo tenta di rapinare autolavaggio nel cosentino
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Oltre ai topi d’appartamento, adesso spuntano anche i topi da autolavaggi. Un giovane ladro, il 18 dicembre scorso, mascherato da topo, ha provato a scardinare le casse automatiche di un autolavaggio a Paola (nella foto), sul Tirreno cosentino. Ma il proprietario dell’esercizio commerciale accortosi per tempo di quanto accadeva riusciva a mettere in fuga il malfattore che, brandendo un piede di porco, minacciava di morte l’uomo.

I Carabinieri di Paola congiuntamente al commissariato di Polizia hanno tratto in arresto questa mattina un 37enne di Cetraro, T.F., accusato di essere l’autore della rapina fallita ma che nel frattempo aveva compiuto un altro furto, questa volta andato a segno, in un bar pasticceria di Cittadella del Capo, da dove si è portato via 1.500 euro, e per il quale era stato già arrestato il 23 dicembre scorso. Denunciato a piede libero un complice di 54 anni, F.S., sempre di Cetraro.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *