Redazione Paese24.it

Cosenza. Arrivano i carabinieri e gettano pistole dalla finestra. In manette una coppia

Cosenza. Arrivano i carabinieri e gettano pistole dalla finestra. In manette una coppia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Resa famosa dal celebre pellicola con Clint Eastwood, “Una 44 magnum per l’ispettore Callaghan”, e parafrasata poi dall’Ispettore Coliandro nei suoi film, una pistola simile per la precisione una Smith & Wesson 44 Magnum, calibro 38, rubata, è stata sequestrata questa mattina dai Carabinieri di Cosenza. I militari dell’Aliquota Operativa, dopo aver circondato una palazzina in via Popilia, hanno recuperato un fagotto che nel frattempo era stato lanciato da una finestra e contenente un vero arsenale composto anche da una pistola beretta 98, anch’essa rubata, con caricatore inserito di dieci cartucce; una pistola Luger di produzione cecoslovacca con matricola abrasa e con caricatore inserito di dieci cartucce e altre 100 cartucce di vario calibro. All’interno del pacco, a sua volta avvolto da un accappatoio che avrebbe dovuto attutirne il rumore della caduta al suolo, anche 500 grammi di hashish suddivisi in panetti

Dopo aver recuperato il materiale incriminato, i carabinieri proseguivano la perquisizione all’interno dell’abitazione, abitata da una coppia di pregiudicati conviventi, dove veniva rinvenuta un’ulteriore pistola, una Me 8Police, caricata a salve e custodita nel comodino della stanza da letto. E ancora saltavano fuori un grammo di marijuana e un macinino per la lavorazione. Quanto recuperato veniva posto sotto sequestro e le armi saranno oggetto di esami balistici al fine di verificare l’eventuale utilizzo per la commissione di delitti. L’uomo, arrestato, veniva condotto in carcere mentre la donna veniva posta agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Cosenza.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *