Redazione Paese24.it

Amendolara, vasto incendio minaccia centro abitato. Cittadini in prima linea per domare le fiamme

Amendolara, vasto incendio minaccia centro abitato. Cittadini in prima linea per domare le fiamme
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Da ieri pomeriggio (sabato) il centro abitato di Amendolara Paese è lambito da un incendio di importanti dimensioni. Le fiamme divampate nei pressi del cimitero (zona San Sebastiano) si sono presto impossessate del canalone adiacente sino a risalire nel corso della serata alla parte alta del paese dove insiste il serbatoio e a ridosso della cappella di Santa Lucia (nella foto). Nel pomeriggio di sabato oltre ai primi interventi encomiabili dei cittadini che hanno provato a domare le fiamme si sono aggiunti i soccorsi dei Vigili del Fuoco e degli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Trebisacce. Le fiamme hanno divampato tutta la notte, rendendosi ben visibili, assieme alla coltre di fumo, anche dalla ss 106 che attraversa i comuni costieri.

Qualche preoccupazione nella mattinata di oggi (domenica) per l’insistere delle fiamme nel canale adiacente alla zona della cappella di Santa Lucia. Il canale oltre ad ospitare una fitta vegetazione, presentava al suo interno anche spazzatura di vario genere abbandonata dai soliti incivili. Sta di fatto che le fiamme bruciando la spazzatura hanno provocato una nube di fumo non certo salutare. Sul posto, a monitorare la situazione e in attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, diversi componenti dell’Amministrazione comunale assieme ai dipendenti con in testa il sindaco Ciminelli; i carabinieri della stazione di Roseto Capo Spulico e gli immancabili curiosi. Tanti i cittadini che armati di pompe da giardino hanno tenuto a bada le fiamme. Attorno alle 11,30 è giunta sul posto l’autobotte dei Vigili del Fuoco di Trebisacce, a cui si è aggiunto pochi minuti dopo un elicottero del Corpo Forestale dello Stato che tuttora sta cercando di spegnere i vari focolai con continui getti d’acqua.

Vincenzo La Camera 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *