Redazione Paese24.it

Trebisacce. “Reduci e Combattenti” in lutto per scomparsa presidente Lofrano

Trebisacce. “Reduci e Combattenti” in lutto per scomparsa presidente Lofrano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto Michele Lofrano e il figlio Franco

L’Associazione “Reduci e Combattenti” di Trebisacce è in lutto per la morte del suo presidente Michele Lofrano che – già soldato di Cavalleria a Bagnoli (NA), dove fu anche custode di un bel cavallo baio al cui ricordo è rimasto affezionato per tutta la vita – è deceduto alla veneranda età di 93 anni. Oltre a rivestire da molti anni l’incarico di presidente della suddetta associazione Michele Lofrano, già operatore commerciale e padre del docente e giornalista pubblicista Franco Lofrano, è stato tra i fondatori dell’associazione locale “Età Serena” che egli frequentava assiduamente e nella quale è stato a lungo animatore di moltissime iniziative sociali e culturali.

Pur vivendo da tantissimi anni nella cittadina jonica Michele Lofrano, persona sensibile e dal carattere molto affabile, è rimasto da sempre legato ad Albidona suo paese d’origine a cui ha dedicato tante delle poesie in vernacolo che da autodidatta usava comporre, con le quali riusciva a trasmettere emozioni semplici e spontanee e per le quali ha ricevuto diversi premi. A Trebisacce, suo paese adottivo, Michele Lofrano, sempre in prima fila con il gonfalone dell’associazione nelle manifestazioni militari e civili, rappresentava una vera e propria istituzione. I suoi solenni funerali, officiati dal parroco mons. Gaetano Santagada e da altri sacerdoti, si svolgeranno venerdì 2 febbraio alle ore 15.30 nella Chiesa Madonna della Pietà.

Pino La Rocca      

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *