Redazione Paese24.it

Vittorie casalinghe per Castrovillari, Roseto e Amendolara. Trebisacce cade in trasferta

Vittorie casalinghe per Castrovillari, Roseto e Amendolara. Trebisacce cade in trasferta
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nonostante il risultato risicato, vittoria agevole per il Castrovillari che guadagna punti nella corsa al secondo posto. Il gol decisivo lo firma il bomber Catania che al 39′ insacca in scivolata anticipando il portiere. Ripresa a senso unico con i padroni di casa che falliscono almeno 3/4 nitide occasioni per chiudere il match. Poca cosa il Soriano che si fa vedere in area del Castrovillari soltanto in un’occasione. Dall’84’ ospiti in dieci per l’espulsione di Nicolovic. Trebisacce cade a Paolana dove probabilmente hanno influito le maggiori motivazioni dei locali alla disperata ricerca di punti salvezza. Succede tutto nel primo tempo. Trebisacce in vantaggio al 5′ con Maio ma subito raggiunto, un minuto dopo, da un cross di Bruno deviato dalla difesa nella propria porta. Al 30′ prima Longo e al 41′ Frugiuele regalano la preziosa vittoria alla Paolana.

Eccellenza, 23^ giornata: Siderno-Acri 1-1 (sabato); Amantea-Scalea 0-2; Luzzese-Cutro 1-2, Paolana-Trebisacce 3-1; Sersale-Locri 1-5; Aurora Reggio-ReggioMediterranea 1-6; GallicoCatona-Cotronei 0-0; Castrovillari-Soriano 1-0

Classifica: Locri 58; Siderno 44; Cotronei 43; Castrovillari 42; Acri 38; GallicoCatona 34; Scalea 32; Trebisacce 31; Sersale 30; Soriano e ReggioMediterranea 29; Cutro 28; Paolana 23; Amantea 21; Aurora Reggio 14; Luzzese 10

Poker in rimonta del Roseto che regola in scioltezza il San Lucido Fiumefreddo passato in vantaggio. Ma subìto il gol, i padroni di casa iniziano a macinare gioco ribaltando abbondantemente il risultato con i gol di Bruno, Russo, Galati e ancora Bruno. L’impraticabilità del “Massimo Russo” di Crosia (nella foto), invece, ha costretto il direttore di gara a sospendere il match tra l’Olympic Rossanese e il Cassano Sybaris. Stessa sorte per altre gare, con la classifica da aggiornare dopo i recuperi.

Promozione gir. A, 23^ giornata: Aprigliano-Rossanese 1-0; Garibaldina-Brutium Cosenza (rinv. per impraticabilità campo); Juvenilia Roseto-San Lucido Fiumefreddo 4-1; Olympic Rossanese-Cassano Sybaris (sosp. sull’1-1 nel secondo tempo per impraticabilità campo); Promosport-Belvedere 0-1; San Fili-Roggiano (sosp. sullo 0-0 alla fine del primo tempo); Fronti-Sambiase 2-6; Silana-Corigliano 1-2

Classifica: Corigliano 62; Olympic Rossanese 56; Sambiase 50; Rossanese 49; Juvenilia 41; Roggiano 38; Silana 31; Aprigliano 30; Promosport 29; Brutium Cosenza 23; Garibaldina 22; Cassano Sybaris 18; Belvedere e San Lucido Fiumefreddo 16; San Fili 14; Fronti 11

Un rigore contestato di D’Angelo nel finale regala tre punti all’Amendolara. Partita complicata per i giallorossi anche per il campo reso pesante dalla pioggia, un pantano al limite della praticabilità. L’altro gol per la squadra jonica lo ha siglato Aziz Jarar. L’Amendolara se vorrà disputare i play off promozione dovrà mantenere il distacco dalla seconda in classifica sotto i dieci punti.

Prima Categoria gir. A, 22^ giornata: Tavernese-Atl. Corigliano 2-0; Cus Rende-Mirto Crosia 1-0; Schiavonea-Real Sant’Agata 4-3; Cetraro-Rose City 2-1; Praia-Spezzano 0-0; San Marco-Città di Rossano 3-0; Amendolara-Fuscaldo 2-1, Acquappesa-Geppino Netti Morano 4-2

Classifica: Schiavonea 61; San Marco 57; Amendolara 47; Real Sant’Agata 40; Mirto Crosia 37; Cus Rende 34; Tavernese 32; Praia 29; Rose City 25; Cetraro 23; Fuscaldo e Città di Rossano 22; Spezzano 18; Geppino Netti 15; Atl. Corigliano 13; Acquappesa 11

Vincenzo La Camera

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *