Redazione Paese24.it

Cosenza, il fiuto di Jettamor’s scova la droga sotto il tavolo. Arrestati madre e figlio

Cosenza, il fiuto di Jettamor’s scova la droga sotto il tavolo. Arrestati madre e figlio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Oltre 10 kg di hashish sotto il tavolo della sala da pranzo. A Cosenza, madre e figlio, di 55 e 21 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio. Alle prime luci dell’alba di oggi, i Carabinieri della Stazione di Cosenza Principale con l’ausilio delle unità cinofile “antidroga” dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno effettuato una serie di controlli a tappeto nel centro storico della città bruzia. Il fiuto impeccabile del cane antidroga di nome “jettamor’s”, di tre anni, ha guidato da subito i militari verso il soggiorno dell’abitazione dove vivono la madre separata e il figlio. Qui erano poste, sotto il tavolo, due buste in tela con all’interno 20 panetti di hashish avvolti con del nastro di imballaggio, per un peso complessivo di oltre 10 kilogrammi, sequestrati insieme ad un bilancino di precisione.

Il “fumo”, se immesso sul mercato, avrebbe fruttato migliaia di dosi per un guadagno di oltre 130mila euro. Intanto, sono in corso attive indagini volte a stabilire la rete di spaccio.

La donna e il figlio, entrambi incensurati, sono stati arrestati e rispettivamente tradotti presso il carcere di Castrovillari e di Cosenza, a disposizione della Procura di Cosenza.

f.g.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *