Redazione Paese24.it

Castrovillari, gag e risate sul palco. Con Khoreia 2000 la società è servita

Castrovillari, gag e risate sul palco. Con Khoreia 2000 la società è servita
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Uno sketch dopo l’altro dove si recita, si ride e si canta. Un eccentrico “amarcord” tra passato e presente che ironizza sulla società attuale, frivola e che rifugge dalla fatica, grazie alle performance dei quattro attori sul palcoscenico: Angela Micieli, Nicola Graziadio, Emanuele Piroli e Giovanni Pisani. E’ l’ultimo lavoro targato Khoreia 2000, per la regia di Rosy Parrotta, dal titolo “In… varietà. Costume e società”, apparentemente lontano dal teatro impegnato, ma molto vicino nella causa. Il ricavato delle tre serate (8-10 e 11 marzo) in cui lo spettacolo è stato portato in scena nella sede dell’associazione, sarà devoluto, infatti, al progetto “Insieme per Violè – Il film”, che prevede la realizzazione di un docufilm, tratto dall’opera teatrale e dal romanzo “Violè”, da distribuire in tutte le scuole d’Italia come mezzo di contrasto alla violenza sulle donne e sui minori.

Ed è questa dicotomia, tra risata e sofferenza, a sottolineare la varietà della vita. Anche la comicità portata in scena, del resto, nasconde un’amara realtà fatta di social network, chat e pochi rapporti personali, whatsapp e doppi sensi, lavoro che manca e lavoratori poco zelanti. Gli attori diventano versatili cantanti e trasformisti nei propri ruoli. Un mix di gag esilaranti e vecchie canzoni presentato come un varietà televisivo e impacchettato in un contenitore d’altri tempi, tra una risata e una riflessione sulla nostra società.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *