Redazione Paese24.it

A Castrovillari le “fucarine” di San Giuseppe al gusto di “laghin’e ciciri”

A Castrovillari le “fucarine” di San Giuseppe al gusto di “laghin’e ciciri”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Ritorna a Castrovillari la tradizionale manifestazione delle “Fucarin’i San Giseppu e della Sagra d’i laghin’e ciciri”, giunta alla 26esima edizione, organizzata dall’Associazione Culturale Gruppo Folclorico “Città di Castrovillari” con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Attorno ai falò, accesi la vigilia di San Giuseppe, si potranno gustare piatti tipici della gastronomia locale, tra cui appunto le “lagane” (tagliatelle) con i ceci, animati da musiche tradizionali. Le “fucarine” iscitte al concorso saranno giudicate da un’apposita commissione che, oltre a targhe e attestati di partecipazione, assegnerà un premio di 500 euro (offerto dal Comune) al quartiere vincitore, da utilizzare per la realizzazione di un’opera o da dare in beneficenza.

Nell’ambito della manifestazione si giocherà anche la 24 edizione del Torneo di Calcio Memorial “Giovanni Visciglia”. «La serata – dichiara Antonio Notaro, presidente dell’Associazione Città di Castrovillari – dà l’opportunità agli abitanti di incontrarsi, richiamando una convivialità dai sapori semplici».

f.g.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *