Redazione Paese24.it

Castrovillari, studenti a scuola di ambiente e legalità con il Lions Club

Castrovillari, studenti a scuola di ambiente e legalità con il Lions Club
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sensibilizzare sui temi legati all’ambiente attraverso una serie di incontri con le prime classi della Scuola Secondaria di 1° Grado di Castrovillari, che ha visto impegnati i Carabinieri Forestali. Si è concluso con un incontro tenutosi presso la scuola media “De Nicola” il progetto “Service e Territorio”, promosso dal Lions Club di Castrovillari, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Cosenza. Presenti alla manifestazione – durante la quale si sono affrontati i temi di legalità, educazione ambientale e biodiversità – il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito; l’assessore all’Ambiente Pasquale Pace; il preside della scuola “De Nicola” Gianmarco D’Ambrosio; il comandante della stazione Carabinieri M.llo Sup Martines e il Comandante Stazione Carabinieri Forestali M.llo Melfi .

A vincere il concorso artistico, indetto nell’ambito del progetto, la classe I L.  I lavori sono stati giudicati da una commissione che li ha valutati secondo criteri specifici. Oltre alla classe vincitrice è stata conferita anche una “Menzione speciale” alla classe I C.

I vincitori, a cui è stato consegnato anche un portachiavi ricordo, realizzato dalle maestranze dei Carabinieri Forestali, sono stati premiati dal Ten. Col. Gaetano Gorpia, comandante del Raggruppamento Biodiversità di Cosenza, e dal presidente del Lions, Michele Martinisi. I due elaborati verranno realizzati in legno e adeguatamente posizionati presso la villetta comunale situata in via XX Settembre, precedentemente intitolata a Melvin Jones fondatore dei Lions Clubs, durante una cerimonia che si terrà il prossimo 21 marzo per salutare l’arrivo della primavera.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *