Redazione Paese24.it

Amendolara, Rifondazione in difesa dell’articolo 18. «Non si tocca. Vera garanzia per lavoratori»

Amendolara, Rifondazione in difesa dell’articolo 18. «Non si tocca. Vera garanzia per lavoratori»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Circolo di Rifondazione Comunista  “G. Levato e L. Ciminelli” di Amendolara si pronuncia in difesa dei lavoratori e di quel tanto discusso articolo 18. Il circolo, infatti, spiega rivolgendosi ai cittadini, che l’articolo 18 non è solo un diritto dei lavoratori, una tutela contro i licenziamenti arbitrari: «é la condizione per l’esercizio di tutti i diritti del lavoro, siano questi scritti nella Costituzione che nelle leggi e nei contratti».

Amendolara centro

Prc ci tiene a mettere in guardia i cittadini di fronte ai possibili rischi di una revisione dell’articolo 18. «Tutti i lavoratori possono essere licenziati in qualsiasi momento, vedendosi negata la libertà di organizzarsi con altri lavoratori, di rivendicare condizioni migliori e persino di esprimere la propria opinione».

Si legge ancora nel comunicato: «Malgrado la presenza dei sindacati, l’eliminazione del suddetto articolo trascinerebbe il lavoratore in una condizione di isolamento, sarebbe intrappolato nella morsa dell’impresa». Infine, una nota critica anche nei confronti di Confindustria e del Governo: «E’ loro desiderio affermare il dominio dell’impresa nel rapporto di lavoro. Ma l’articolo 18 non va toccato».

Mariacarmela Latronico

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *