Redazione Paese24.it

Rossano, scuola e legalità. La Guardia di Finanza si presenta agli alunni

Rossano, scuola e legalità. La Guardia di Finanza si presenta agli alunni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è svolta, al Plesso Petra dell’Istituto Comprensivo Rossano 1, la giornata sulla Legalità Economica: un progetto alla base di un protocollo d’intesa stipulato tra la Guardia di Finanza e il M.I.U.R. nell’ambito dell’iniziativa denominata: “Cittadinanza e Costituzione”. Attori principali sono stati gli alunni che, “presi per mano” e dopo aver cantato l’inno nazionale tutti insieme, sono stati guidati dal Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Rossano, il Capitano Coppola, alla scoperta della storia, dei reparti, dei compiti che, ogni giorno, questo storico Corpo svolge al servizio dello Stato e dei cittadini.

Grande entusiasmo, poi, è stato manifestato dagli alunni della Scuola Primaria nell’assistere all’esercitazione del reparto specializzato del S.A.G.F., sempre della Guardia di Finanza, comandato dal Maresciallo Capo Mannarelli del Soccorso Alpino. Un Corpo che ha il compito di salvare vite umane in luoghi impervi ed in caso di terremoto. Un reparto operativo che, quotidianamente, si addestra costantemente per essere pronto ad ogni evenienza (presenti nell’agosto 2015 quando la città di Rossano è stata colpita dall’alluvione mettendo in salvo diverse persone ed in occasione della triste vicenda di Rigopiano).

Diverse, poi, sono state le domande e le curiosità degli alunni che, grazie anche alla presenza del Brigadiere De Iaco, hanno potuto vedere più da vicino la macchina in dotazione della Guardia di Finanza. Il tutto si è concluso con una bellissima dimostrazione dell’unità cinofila del S.A.G.F. composta dal finanziere e conduttore D’Urso ed anche dal bellissimo cane “East”, specializzato nella ricerca di persone in superficie e sotto una valanga. Un binomio inscindibile basato sulla fiducia reciproca e sul continuo addestramento. È stata simulata, tra l’altro, la ricerca in superficie per il ritrovamento di una persona scomparsa. Il ruolo da figurante è stato svolto dal finanziere Medde che ha premiato il cane nel momento più opportuno: il suo ritrovamento. Il Dirigente scolastico Antonio Franco Pistoia e la docente Patrizia Straface (Referente di Cittadinanza Attiva dello stesso Istituto Comprensivo), per l’occasione, hanno spiegato agli alunni l’importanza dell’iniziativa finalizzata all’affermazione della legalità. L’esperienza, nelle prossime settimane, interesserà anche altri plessi della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Rossano 1. Ringraziamenti, infine, al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, ma anche agli uomini del S.A.G.F. e della Compagnia di Rossano per la loro preziosa presenza.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *