Redazione Paese24.it

Alto Jonio da Bandiera Blu. Confermate Roseto e Trebisacce

Alto Jonio da Bandiera Blu. Confermate Roseto e Trebisacce
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche quest’anno Trebisacce e Roseto potranno fregiarsi della Bandiera blu, assegnata dalla Foundation for Environmental Education (Fee). La cerimonia questa mattina (lunedì) a Roma, presso la sede del CNR, dove sono stati premiati i Comuni rivieraschi e gli approdi turistici le cui acque di balneazione sono risultate eccellenti, come stabilito dai risultati delle analisi che le Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente (ARPA) hanno effettuato nell’ambito del Programma Nazionale di monitoraggio, condotto dal Ministero della Salute, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente.

Entrambe le località balneari dell’Alto Jonio (Trebisacce per il quinto anno consecutivo e Roseto per il secondo) hanno risposto in maniera positiva ai 32 criteri di selezione per l’ottenimento dei vessilli sinonimo di acque cristalline e servizi al top, tra cui efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria; raccolta differenziata e corretta gestione dei rifiuti; aree pedonali e ciclabili, arredo urbano e curato; spiagge dotate di tutti i servizi e di personale addetto al salvamento, che garantiscano totale accessibilità a persone diversamente giovani e con disabilità motorie.

«Questo riconoscimento – dichiara il sindaco di Roseto, Rosanna Mazzia – ci ripaga per il lavoro fatto in questi anni a tutela dell’ambiente e del nostro mare. Aver riconfermato per il secondo anno consecutivo la Bandiera Blu è il segno tangibile del lavoro sinergico tra l’Amministrazione Comunale, gli operatori del territorio, le realtà associazionistiche e i cittadini, che ci ha già consentito di raggiungere ottimi risultati, ma che può e deve migliorare».

Cresce il numero delle Bandiere Blu in Italia: se l’anno scorso i comuni vincitori erano stati 163, quest’anno salgono a 175.  In Calabria, alle sette località che già lo scorso anno avevano portato a casa il prestigioso riconoscimento – e cioè Praia a Mare, Trebisacce, Ciro’ Marina, Melissa, Roccella Jonica, Soverato e Roseto Capo Spulico – si sono aggiunte Tortora e Sellia Marina. Gli approdi turistici ai quali è stata conferita la Bandiera Blu sono, invece, il Porto delle Grazie di Roccella Ionica e la darsena del porto di Cetraro.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *