Redazione Paese24.it

Castrovillari, nella “ricicleria” una seconda vita per gli oggetti usati

Castrovillari, nella “ricicleria” una seconda vita per gli oggetti usati
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una seconda isola ecologica (Ce.R.D. – Centro per la raccolta differenziata) nei pressi della zona PIP di Castrovillari. A rendere nota la realizzazione in corso dell’opera – che dovrebbe essere fruibile presumibilmente in autunno – l’assessore all’Ambiente, Pasquale Pace, richiamando, ancora una volta, «la necessità di un ciclo virtuoso per lo smaltimento dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata attraverso un approccio che non può fare a meno del senso civico dei cittadini».

L’immediata disponibilità del luogo, appartenente al patrimonio immobiliare dell’Ente; la possibilità di essere facilmente raggiunta dai cittadini nonostante si trovi in periferia e la sua ubicazione a circa 3 km dall’uscita autostradale Castrovillari/Frascineto, sono i criteri principali che hanno fatto ricadere la scelta su quest’area, la quale si estende per oltre 6mila metri quadrati.

Novità, un centro per il riuso (detto ricicleria) dove poter portare ciò che non si usa più ma in buone condizioni e, dunque, ancora utilizzabile. «Questo luogo – spiega Pace – sarà a disposizione di tutti gli utenti, al fine di contrastare e superare la cultura dell’usa e getta, a favore dei principi di tutela ambientale e di solidarietà sociale. Infatti, tale buona pratica – conclude l’assessore – sarà tesa a ridurre la quantità di rifiuti prodotti e a consentire alle fasce più deboli di ottenere una certa quantità di beni non nuovi ma ancora in grado di essere utilizzati per gli usi, gli scopi e le finalità originarie».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *