Redazione Paese24.it

A Castrovillari la partita del cuore. In campo anche i preti della diocesi

A Castrovillari la partita del cuore. In campo anche i preti della diocesi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Lo sport come strumento di solidarietà, inclusione e attenzione per il sociale. Lunedì 21 maggio, a partire dalle ore 9, si rinnova l’appuntamento con il Trofeo di Calcio “U. Amato – R . Tafuri”, giunto alla 17^ edizione e organizzato dall’associazione di volontariato “Cuore Solidale” con il patrocinio del Comune, che si disputerà al “Mimmo Rende”. Il ricavato, anche quest’anno, sarà devoluto a opere di solidarietà ed assistenza.

La giornata sarà caratterizzata dalla presenza delle rappresentative della Nazionale Italiana Amici “Gli Angeli della TV”, dei sacerdoti della Diocesi di Cassano allo Jonio, in gara con il Clericus Cup, nonché del ballerino Filippo Di Crosta della trasmissione “Amici”. Interverranno anche i giovani immigrati che accoglie la città, i quali aiuteranno a riflettere sul significato dell’integrazione.

«La manifestazione – dichiarano gli organizzatori – sarà l’occasione per accendere i riflettori sul mondo dei giovanissimi, sempre più presi, in questo tempo dell’immagine e dell’apparire, dai nuovi mezzi di comunicazione con i loro aspetti positivi e negativi». Al termine della manifestazione ai giocatori verranno consegnati il trofeo e le targhe ricordo.

f.g.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *