Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale “scalda i motori” per Ferlinghetti. Intanto il castello si prepara con altre due mostre

Rocca Imperiale “scalda i motori” per Ferlinghetti. Intanto il castello si prepara con altre due mostre
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il castello di Rocca Imperiale

Si avvicina l’evento culturale dell’Alto Jonio cosentino (e non solo) per l’estate 2012. La “prima” della mostra internazionale dell’artista californiano Lawrence Ferlinghetti, in programma dal 6 al 20 agosto: poesie e dipinti per immergersi nella leggenda di Ulisse che attraversò le coste calabresi. Ed è così che al maniero federiciano di Rocca Imperiale si scaldano i motori e come antipasto, domani (sabato) il castello aprirà il suo portone ad altre due mostre. La prima, “Attraversamenti”, di Enzo Palazzo e curata da Antonella Marino prevede un’esposizione itinerante nei luoghi del castello. La mostra è promossa dal Comune di Rocca Imperiale e patrocinata dalla Soprintendenza dei Beni Architettonici della Provincia di Cosenza. Palazzo nasce a Cassano Jonio nel 1962 ed è un artista a 360° gradi: scenografo, pittore, scultore. L’esposizione verrà inaugurata sabato alle 18 e sarà fruibile sino al 31 agosto. Sempre domani (sabato), spazio, dalle 20,30, ancora al castello, alla mostra “Nel segno del colore: energie in movimento”, opere di Max Kuatty della collezione privata di Giuseppe Brunacci.  Interverranno: il giornalista e ricercatore Vincenzo Scalcione; lo storico d’arte Edoardo Delle Donne; la poetessa Maria Pia Famiglietti. La direzione artistica è di Vincenzo Di Matteo.

Vincenzo La Camera, ufficio stampa

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *