Redazione Paese24.it

Castrovillari, Amaurys Pérez incontra i detenuti nella Giornata della Legalità

Castrovillari, Amaurys Pérez incontra i detenuti nella Giornata della Legalità
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Inaugurato campo di calcetto in ricordo di Fedele Rizzo

Download PDF

Continuano, nella casa circondariale di Castrovillari, gli appuntamenti con la legalità, proprio oggi (23 maggio) in cui ricorre l’anniversario di morte di Giovanni Falcone. Dopo Clemente Russo e Giovanni Maddaloni, l’atleta olimpionico di pallanuoto, attuale allenatore e giocatore della squadra maschile della Tubisider Cosenza, Amaurys Pérez ha incontrato, questa mattina (mercoledì), i detenuti. Il suo invito, quello di «essere artefici delle proprie vite e di gestirle al meglio perché non è mai troppo tardi per seguire ed esaudire i sogni». Ad incontrare i detenuti anche il commissario tecnico della Nazionale di calcio Under 15 Antonio Rocca. «La loro è stata – così come evidenziato dalla direttrice del carcere, Maria Luisa Mendicino – una testimonianza diretta sui valori dello sport nella crescita e nella formazione dell’individuo».

L’iniziativa conclude il progetto realizzato in collaborazione con il Lions Club di Castrovillari dal tema “Sport e Legalità”, che ha previsto una serie di attività promosse in seguito al protocollo d’intesa siglato tra la direzione del carcere e l’associazione presieduta da Michele Martinisi. Tra queste, gli incontri con i campioni dello sport, la proiezioni di alcuni film, un corso di danze caraibiche, tenuto dalla maestra Marsia Trapani.

Durante la manifestazione è stato inaugurato anche il campo sportivo polifunzionale, di recente ristrutturazione, con un triangolare amichevole di calcio a 7 tra due squadre di detenuti (vincitori del mini torneo) e una squadra ospite, composta, oltre che dallo stesso Pérez, dal capitano-sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, e dai membri dei Lions. La struttura sportiva è stata intitolata al dott. Fedele Rizzo, già direttore della casa circondariale dal 1992 al 2016. Presenti alla manifestazione anche Michele Canale in rappresentanza del Castrovillari calcio, il vice governatore dei Lions, Nicola Clausi, il presidente di circoscrizione, Raffaele Bencardino, e il presidente del Coni provinciale, Francesca Stancati. Dopo aver scoperto la targa e inaugurato il campo, è seguita la benedizione della struttura da parte di don Francesco Faillace, cappellano della casa circondariale.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *