Redazione Paese24.it

Castrovillari si conferma “Città che legge”

Castrovillari si conferma “Città che legge”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche per il 2018/2019 Castrovillari riceve la qualifica di “Città che legge” dal Ministero dei Beni  e delle Attività Culturali e del Turismo. Lo  comunica il sindaco, Mimmo Lo Polito, ribadendo «l’importanza del riconoscimento per una cittadina del Sud che è arrivata a questo grazie, soprattutto, all’azione inclusiva e compartecipata di più soggetti e associazioni per la promozione della lettura e dei libri, espressione di crescita nella conoscenza».

L’attestazione, ancora una volta, arriva dal Centro per la promozione del libro e della lettura, istituito come ente autonomo dal Mibact, conferito d’intesa con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), volta a individuare le Amministrazioni comunali dedite, attraverso un impegno costante, a sviluppare politiche pubbliche di promozione della lettura.  «Un dato – conclude Lo Polito – che testimonia ricadute positive per le giovani generazioni e la qualità della vita individuale e collettiva».

f.g.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *