Redazione Paese24.it

Cerchiara. Nasce gruppo consiliare del Pd. Sotto accusa il comportamento del sindaco

Cerchiara. Nasce gruppo consiliare del Pd. Sotto accusa il comportamento del sindaco
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Una pervasiva e non più sostenibile assenza di collegialità e possibilità di interlocuzione e coinvolgimento, che dovrebbero essere il cardine attorno al quale si muove e cresce una compagine amministrativa». E’ il motivo per cui i consiglieri del Comune di Cerchiara, esponenti del Partito Democratico, Rosa Grisolia, Antonio Lucente e Giuseppe Armentano, nominato capogruppo, hanno deciso di costituire un gruppo consiliare PD. Ad appoggiarli il segretario della locale sezione, Livio Chidichimo, il quale rimprovera al sindaco, Antonio Carlomagno, «ben poca gratitudine e riconoscenza» nei confronti del partito.

Livio Chidichimo

«Dal canto suo – dichiara Chidichimo – il partito ha dimostrato una resilienza non comune, dimostrandosi attivo e impegnato per la piena valorizzazione del territorio cerchiarese. I finanziamenti relativi al santuario della Madonna delle Armi, così come lo sviluppo del complesso termale Grotta Delle Ninfe e la realizzazione della strada per un opportuno e agevole collegamento, sono lì a dimostrare quanto il Pd locale abbia saputo tenere e rafforzare i rapporti con l’esecutivo regionale e con il presidente Oliverio. Ultima, in ordine di tempo, la destinazione delle risorse necessarie al completamento del centro benessere interno alle terme».

«Tale atto (cioè quello di costituire un gruppo consiliare, ndc) – aggiunge il segretario del Pd – sancisce  la piena autonomia, del partito e dei consiglieri, in ordine alla valutazione di ciascun provvedimento amministrativo. In politica, come nella vita – conclude Chidichimo – la presunzione di autosufficienza è velleitaria e mette in discussione la dignità degli altri, costringendoli a prendere delle legittime e precise posizioni».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *