Redazione Paese24.it

Tragedia Raganello, sotto sequestro l’area delle Gole

Tragedia Raganello, sotto sequestro l’area delle Gole
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il nastro bianco e rosso dei carabinieri delimita tutti gli accessi alle Gole del Raganello ricadenti nei comuni di Civita, San Lorenzo Bellizzi, Cerchiara di Calabria e Francavilla Marittima. Ad apporre i sigilli sono stati i carabinieri della Compagnia di Castrovillari in esecuzione del provvedimento di sequestro emesso dal procuratore Eugenio Facciolla, che riguarda anche il caratteristico Ponte del Diavolo.

Si respira un’aria tetra, a Civita, dopo quel maledetto lunedì, quando sono morti dieci escursionisti. In paese c’è un silenzio spettrale, nessun turista. Solo qualche anziano nella villetta adiacente al Comune e su qualche panchina. Tutti i negozi, tranne l’edicola e la farmacia, sono chiusi. Il sindaco, Alessandro Tocci, ha proclamato il lutto cittadino e ha disposto per i prossimi 15 giorni l’esposizione delle bandiere a mezz’asta.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *