Redazione Paese24.it

Spezzano Albanese, un AsCoLTo per i malati oncologici

Spezzano Albanese, un AsCoLTo per i malati oncologici
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Offrire sostegno a tutte quelle persone del territorio che necessitano di cure mediche oncologiche, e non solo, oltre i confini provinciali e regionali. E’ con questo scopo che nasce l’associazione di volontariato AsCoLTo (Associazione di Coordinamento Logistico Terapeutico Oncologico) presentata durante un convegno medico-scientifico a Spezzano Albanese, a cui sono intervenuti Domenico Gerbasi, chirurgo oncologo senologo, coordinatore della Breast Unit Bergamo Est di Seriate (BG), e Francesco Signorelli, Direttore di Neurochirurgia del Policlinico di Bari, entrambi originari del paese arbereshe. Presenti, inoltre, i sindaci del comprensorio (Terranova da Sibari, San Lorenzo del Vallo e Tarsia) e il primo cittadino di Spezzano Albanese, Ferdinando Nociti, da cui è unanimemente è emersa la volontà di fare rete e unire le forze per il beneficio del territorio. Hanno portato il loro contributo, inoltre, la ginecologa Daniela Battafarano, l’oncologo Ivano Schito e il nutrizionista Riccardo Barbieri.

«L’obiettivo della nostra associazione – hanno spiegato il presidente, Ivana Domanico, e il direttore, Alcide Simonetti – è quello di creare uno sportello informativo e un telefono amico per fornire informazioni e aiuto, gratuitamente, in caso di necessità di cure, anche lontano da casa, agevolandone la logistica (viaggi, sistemazione alberghiera). Offrire supporto mediante opuscoli informativi, promuovere iniziative sulla prevenzione e sulla ricerca scientifica. In quest’ottica – concludono – vogliamo fornire assistenza a chi è (o è stato) malato di cancro e ai loro familiari».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *