Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale. Cinque Stelle propongono mercatino usato. «Un aiuto per economia locale e ambiente»

Rocca Imperiale. Cinque Stelle propongono mercatino usato. «Un aiuto per economia locale e ambiente»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Gruppo “Attivisti in MoVimento Rocca Imperiale” ha proposto al Comune di Rocca Imperiale, un mercatino dell’usato, «da svolgersi magari una volta al mese  – scrivono – e dove ognuno potrà esporre e vendere oggetti antichi, articoli usati o seminuovi, tipo: mobiletti, attrezzi, oggetti esotici, giocattoli, libri, dischi, vestiti, mobili, elettronica, oggetti da collezionismo, articoli per la casa il giardino e il tempo libero, insomma tutte quelle cose ed oggetti, che non servono più e sono d’ingombro e che hanno caratterizzato le nostre vite e  le nostre culture».

I Cinque stelle puntano a questa iniziativa non soltanto per un mero risultato materiale per chi espone e poi vende ma anche con un fine culturale. «Sarebbe un’occasione per far conoscere ai nostri figli e ai nostri nipoti, come si viveva un tempo, senza questa tecnologia dilagante e dove ogni mobile e attrezzo poteva fare la differenza. Oltretutto sarebbe un’occasione d’incontro per ricordare i vecchi tempi». Gli attivisti di Rocca Imperiale sperano in un incontro con l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Giuseppe Ranù per discutere di questo progetto che «oltre a contribuire all’economia locale, in quanto porterebbe ogni più persone a visitare il nostro, potrebbe rivelarsi un aiuto all’ambiente in quanto scegliendo oggetti usati si riduce l’accumulo di materiale e quindi anche risparmio nello smaltimento dei rifiuti».

Vincenzo La Camera

Share Button

One Response to Rocca Imperiale. Cinque Stelle propongono mercatino usato. «Un aiuto per economia locale e ambiente»

  1. GIUSEPPE PAGANO 2018/09/22 at 09:41

    Grande proposta.L’economia del posto ne trarrà sicuro beneficio.Aspettiamo altre iniziative da parte dei Cinque Stelle.Mi fermo qui perchè potrei essere catastrofico:la politica ridotta ai minimi termini.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *