Redazione Paese24.it

Iti “Monaco” di Cosenza contro caro libri. Il risparmio è con “Book in Progress”

Iti “Monaco” di Cosenza contro caro libri. Il risparmio è con “Book in Progress”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Istituto Tecnico Industriale “A. Monaco” di Cosenza, per il terzo anno consecutivo, aderisce alla rete di “Book in Progress” e sostiene, così, le famiglie dei propri studenti distribuendo agli iscritti del primo e secondo anno i testi di studio a costo minimo.

Durante un’assemblea con i genitori, tenutasi nell’aula magna dell’Istituto, il dirigente scolastico, Giancarlo Florio, ha distribuito 6750 volumi di tutte le discipline a più di 500 iscritti (231 iscritti al primo anno e 271 iscritti al secondo anno), a fronte di un contributo di soli 119 euro, contro la media di 450 euro di spesa prevista dal Miur che ogni studente deve affrontare annualmente per acquistare i libri su cui studiare. Il tutto per garantire gli strumenti didattici necessari, nella consapevolezza che «la realtà sociale locale non può essere ignorata e che la scuola dell’obbligo deve essere davvero alla portata di tutti».

Un’iniziativa attuata nella prospettiva di «orientare sempre più la scuola verso il futuro, con gli studenti che potranno utilizzare anche una versione digitale interattiva dei testi ricevuti».

Book in Progress è un progetto di didattica innovativa, che punta «all’efficacia dell’insegnamento e alla personalizzazione del materiale didattico, per valorizzare le professionalità dei docenti e per agevolare l’apprendimento degli studenti». I libri di testo, scritti da 800 docenti della rete nazionale, a cui aderiscono un centinaio di istituti in Italia, sono ritenuti «di elevato spessore scientifico e comunicativo».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *