Redazione Paese24.it

Ad Altomonte il primo forno solidale. Pale e farina per tutti

Ad Altomonte il primo forno solidale. Pale e farina per tutti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un forno a disposizione di tutti, soprattutto degli ospiti immigrati e di quanti non hanno grandi possibilità economiche. Ma anche di chi vuole sperimentare e provare il gusto di farsi da solo il pane. C’è tutto. Dalla madia per impastare alle pale per infornare, passando dalla farina. Parte dalla Calabria il primo esperimento di forno solidale, precisamente da Altomonte, tra i borghi più belli d’Italia. L’iniziativa è stata presentata nel corso della 13esima edizione della “Gran festa del pane”, l’appuntamento che nei giorni scorsi (29 e 30 settembre) ha richiamato tanti appassionati ed estimatori dell’alimento principe della tavola e della dieta Mediterranea.

È stato donato dalla Famiglia dell’agrichef Enzo Barbieri, fondatore insieme a Walter Cricrì, dell’Istituto Nazionale Assaggiatori Pani (INAP), con sede proprio ad Altomonte. Il forno solidale si trova nella parte alta del paese. Per chiunque volesse usufruirne può rivolgersi al Comune al quale sono state consegnate le chiavi.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *