Redazione Paese24.it

Il reliquiario della Madonna delle Lacrime di Siracusa a Rocca Imperiale

Il reliquiario della Madonna delle Lacrime di Siracusa a Rocca Imperiale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il reliquario della Madonna delle Lacrime di Siracusa arriverà nella Parrocchia “Assunzione Beata Vergine Maria” di Rocca Imperiale. L’artistico e prezioso reliquario che contiene la viva testimonianza dell’evento: le lacrime di Maria, verrà, accolto nel borgo dell’Alto Jonio giovedì 11 ottobre, alle ore 17, quando ci sarà il raduno nella chiesa di Sant’Antonio per poi raggiungere, in processione, la parrocchia guidata dal parroco don Domenico Cirigliano, dove, alle 18.30, si terrà la santa messa. Al termine della celebrazione eucaristica, la visione di un documentario storico della Lacrimazione di Maria. Diverse, nei due giorni successivi, le iniziative collaterali. La visita del reliquario al centro anziani e nelle scuole, dove è previsto un dibattito su “scienza e fede”, incontri di catechesi, visite agli ammalati e agli anziani.

Venerdì 12, alle ore 18.30, la santa messa presieduta dal vescovo di Cassano all’Ionio, mons. Francesco Savino, in serata, alle 21, una veglia di preghiera, mentre sabato 13, presso la statua di San Pio, si saluterà il reliquario, realizzato da Biagio Poidimani di Siracusa, professore all’Accademia delle belle arti di Roma. La teca è a tre ripiani sovrapposti e, alla base, ai quattro angoli, le statuine di s. Lucia, patrona di Siracusa, San Marziano, primo vescovo della città e quelle dei santi apostoli Pietro e Paolo.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *