Redazione Paese24.it

San Demetrio. Ricattava famiglia per eredità non ricevuta. Arrestato per estorsione

San Demetrio. Ricattava famiglia per eredità non ricevuta. Arrestato per estorsione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Dopo continue minacce, anche di morte, è finito l’incubo di una famiglia di San Demetrio Corone che aveva ricevuto in eredità alcuni beni da un amico morto circa un anno fa. Sta di fatto però che il fratello del defunto, un coriglianese di 64 anni con precedenti, evidentemente non contento di come il familiare aveva spartito l’eredità, ha iniziato a pretendere dalla famiglia beneficiaria soldi in cambio (80 mila euro) per continuare a tenersi i beni ricevuti dal loro amico.

La famiglia non potendo sopportare più questi continui ricatti si è rivolta ai carabinieri della stazione di San Demetrio Corone, compagnia di Corigliano, che hanno organizzato una fittizia consegna di una prima trance di soldi (500 euro) all’uomo da parte della famiglia. Subito dopo la consegna della busta con il denaro appositamente segnato, i militari, che si erano appostati, sono intervenuti arrestando il ricattatore con l’accusa di estorsione. Lo stesso veniva condotto nel carcere di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *