Redazione Paese24.it

Consulta, presidente Lattanzi a Castrovillari. “70 anni di sana e robusta Costituzione”

Consulta, presidente Lattanzi a Castrovillari. “70 anni di sana e robusta Costituzione”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«La Carta Costituzionale è ancora attuale, da conservare e far conoscere sempre più». E’, in sintesi, il messaggio del presidente della Corte Costituzionale, Giorgio Lattanzi, agli studenti delle scuole superiori, a cittadini, autorità civili, militari ed ecclesiastiche, durante un convegno tenutosi ieri (martedì), al teatro Sybaris di Castrovillari, in occasione del 70° anniversario della Carta Costituzionale, organizzato dalla Fondazione antiusura “S. Matteo Apostolo” di Cassano all’Ionio, con il patrocinio del Comune.

Ad introdurre l’incontro, Francesco Marzano, presidente di sezione emerito della Corte di Cassazione, il quale, oltre a ricordare l’opera meritoria e delicata dell’Associazione che guida, ha sottolineato la «funzione promotrice della giornata nel territorio» soffermandosi su «ciò che ha costruito la Costituzione sollevando l’Italia dagli abissi che aveva patito prima della promulgazione della Carta».

A richiamare l’importanza di tali incontri per far conoscere i principi della Carta Costituzionale, anche il sindaco, Mimmo Lo Polito, e il prefetto di Cosenza, Paola Galeone, per la promozione delle buone pratiche e  della legalità, soprattutto per i più giovani. Pietro Calabrò, docente di Filosofia del Diritto dell’Università della Calabria, e garante della Fondazione “Costantino Mortati”, ha richiamato, invece, «la bellezza della Costituzione, nonostante l’età, soprattutto per la tutela del bene comune, a partire dal rispetto della dignità e centralità della persona da cui prende forma l’intero impianto costituzionale».

A concludere l’incontro, il presidente della Consulta, Lattanzi, che ha risposto anche ad alcune domande poste dagli allievi delle scuole, approfondendo «ciò che dà il senso di marcia all’Italia e la guida da ben 70 anni con questa importante Carta, nata dall’esigenza di creare regole nuove nella convivenza, da eventi storici importanti e da necessità concrete, nonché a partire dall’importanza di affermare l’inviolabilità dei diritti umani».

La più bella al mondo: 70 anni di sana e robusta Costituzione, titolo del convegno, è stato anche un elogio – come ha precisato Lattanzi – alla stessa, a servizio e tutela della persona, tra diritti inviolabili e doveri inderogabili in ogni ambito. Un cammino sicuramente in progress, che ha bisogno della vigilanza ed attenzione di ciascuno per fare il proprio corso contro ogni discriminazione e per lo sviluppo vero e pieno della persona nella realtà quotidiana, dove possono essere meglio accompagnati libertà e democrazia».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *