Redazione Paese24.it

Castrovillari, una tavola rotonda sul disagio psicologico nelle Forze dell’Ordine

Castrovillari, una tavola rotonda sul disagio psicologico nelle Forze dell’Ordine
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

“Il disagio psicologico nelle Forze dell’Ordine”. E’ il tema della tavola rotonda che si terrà venerdì 14 dicembre, alle ore 15, nella sala consiliare di Castrovillari, promossa dalle organizzazioni sindacali rappresentative dei Corpi di Polizia Penitenziaria e Polizia di Stato. L’obiettivo dell’incontro è quello di «affrontare concretamente i fenomeni di disagio psicologico che possono interessare il comparto sicurezza e facilitarne l’analisi sottoponendolo anche all’attenzione delle amministrazioni perché sia affrontato in maniera costruttiva e adeguata».

«Gli Agenti di Polizia – sottolineano Vincenzo Ventura, per l’Unione Sindacati Polizia Penitenziaria (USPP), e Ruggero Altimari, per il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia (SIULP) – rappresentano figure professionali caratterizzate da una componente di isolamento sociale e fisico, che può avere delle forti ricadute sullo stato di benessere psicologico, nonché importanti effetti a lungo termine sulla salute dell’individuo. In questa categoria professionale vi sono numerosi suicidi e – concludono i due delegati delle sigle sindacali – sono degni di attenzione tutti quegli agenti che soffrono la condizione di chi, quotidianamente, vive a contatto con il disagio ma non ha gli strumenti per farvi fronte».

Federica Grisolia

Share Button

One Response to Castrovillari, una tavola rotonda sul disagio psicologico nelle Forze dell’Ordine

  1. GIUSEPPE 2018/12/06 at 23:53

    Bravi anzi benissimo complimenti per l’iniziativa scrivo da Sondrio ma sono di Montegiordano davvero una bella iniziativa per rappresentare i problemi nelle forze dell’ordine.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *