Redazione Paese24.it

Lsu-Lpu Calabria. Sindaco di Amendolara prima si dimette e poi blocca il traffico sulla Ss106

Lsu-Lpu Calabria. Sindaco di Amendolara prima si dimette e poi blocca il traffico sulla Ss106
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Così come aveva promesso nei giorni scorsi si è dimesso questa mattina il sindaco di Amendolara, Antonello Ciminelli (foto sopra), per solidarietà nei confronti dei Lavoratori Socialmente Utili in attesa di conoscere il loro futuro occupazionale che senza una proroga annuale (come sta avvenendo da circa vent’anni) o addirittura una stabilizzazione, dal 1^ gennaio torneranno a casa, perdendo il lavoro. Ciminelli ha rimesso il suo mandato nelle mani del Presidente del Consiglio, Angelo Soldato, consegnando la lettera di dimissioni al segretario comunale, Nicola Di Leo.

per poi scendere in Marina sulla Ss106 nei pressi dell’ex Hotel Grillo dove lui stesso ha indetto, sempre nei giorni, un sit-in di protesta. C’erano un centinaio di lavoratori e alcuni sindaci del comprensorio (Oriolo, Canna, Roseto Capo Spulico), i vertici regionali dei sindacati Cgil-Cisl-Uil, “bacchettati” da Ciminelli nelle scorse ore per un certo lassismo nel gestire la vertenza. Invece oggi erano presenti con tanto di seguaci e bandiere.

La manifestazione pacifica, controllata da un nutrito gruppo di poliziotti e carabinieri, si è poi trasferita proprio sulla carreggiata, bloccando il traffico veicolare per alcuni minuti. Il blocco poi si è fatto più blando, con il traffico che ha proceduto a senso alternato. La protesta si è dissolta attorno alle 14,30. Le dimissioni del sindaco di Amendolara (dove i servizi curati dagli Lsu oggi sono stati sospesi, a parte quello della Raccolta Differenziata), puramente simboliche, servono – a suo dire – a stimolare anche gli altri suoi colleghi parsi sin dal primo momento – esclusi alcuni – freddi o distaccati, probabilmente per il solito problema legato a gelosie deleterie e già abbastanza note. Ma le dimissioni servono anche e soprattutto a sensibilizzare il Governo centrale affinché prenda finalmente coscienza di un problema sociale che oltre a riguardare i lavoratori, ricade anche sui comuni, soprattutto quelli più piccoli, dove questi operano creando un indotto economico indispensabile.

Vincenzo La Camera

FOTOGALLERY

protesta lsu amendolara - 14 dicembre 2018

 

Share Button

2 Responses to Lsu-Lpu Calabria. Sindaco di Amendolara prima si dimette e poi blocca il traffico sulla Ss106

  1. GIUSEPPE PAGANO 2018/12/14 at 18:12

    Grande Sindaco e gesto di grande rilievo morale e di solidarietà umana.Spero che tutti gli altri Primi Cittadini seguano l’esempio perchè questi lavoratori hanno il diritto , dopo tanti anni , ad un lavoro stabile e a riappropriarsi di una dignità fino adesso calpestata.

    Rispondi
  2. GIUSEPPE PAGANO 2018/12/17 at 08:56

    Quando al Governo c’era un tale RENZI come primo ministro ,questi lavoratori avevano avuto,di questi tempi, già la proroga per un altro anno.Oggi ,con un governo di centrodestra inconcludente e irresponsabile,questi stessi lavoratori rischiano di andare a casa.Questa è la differenza tra pentastellati e leghisti e i loro predecessori.Ognuno faccia le dovute considerazioni.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *