Redazione Paese24.it

Serie D. Vittoria sofferta per Castrovillari. Eccellenza. Trebisacce rimonta Rossanese

Serie D. Vittoria sofferta per Castrovillari. Eccellenza. Trebisacce rimonta Rossanese
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

In Prima, torna a vincere Amendolara che crede nella salvezza

Download PDF

SERIE D – 20^ giornata: Vittoria sofferta per il Castrovillari che riesce a superare un ostico Troina (Enna) soltanto quando gli ospiti restano in nove uomini. Partono meglio i siciliani con un paio di squilli verso la porta avversaria. Ma al 20′ il Castrovillari, che nel mercato di riparazione ha rinnovato di parecchio la rosa, passa. Pandolfi subisce fallo in area. Per l’arbitro è rigore che lo stesso numero 7 castrovillarese trasforma spiazzando il portiere. In avvio di ripresa ospiti in dieci per l’espulsione di Ferreira per fallo di reazione. Il Troina non si disunisce e al 50′  pareggia con un bellissimo gol su punizione di Saba, che con un destro a giro dal limite supera la barriera ed insacca. Al 73′ Troina in nove per un brutto fallo di Ceesay. Con il Troina in doppia inferiorità numerica ed arroccato dietro, a cinque minuti dalla fine ci pensa il neoacquisto Rosi, da poco entrato in campo, a trovare il gol partita con una bella volé in area. La notizia del giorno è la prima sconfitta del Bari che cede 3-2 sul campo della Cittanovese che mantiene il quarto posto proprio assieme al Castrovillari. La Turris (2-0 alla Sancataldese) rosicchia due punti ai pugliesi che comunque restano saldamente in vetta a +9. Perde ancora il Rotonda (2-0 ad Acireale) ormai con un piede in Eccellenza.

ECCELLENZA – 18^ giornata: Trebisacce rimonta l’Olympic Rossanese e conquista una bella vittoria casalinga. Gara bella e combattuta. Ospiti subito in vantaggio con De Simone ma raggiunti alla mezz’ora da un rigore di Galantucci. Occasioni da una parte e dall’altra. Al 63′ ospiti di nuovo avanti con Bongiorno. Ma il Trebisacce ha il merito di restare in partita nel momento più difficile ed in cinque minuti ribalta la gara. Prima pareggia Grisolia al al 71′ e poi Gueye al 76′ trova il gol da tre punti. Trebisacce stabile a metà classifica. In testa, invece, continua a dettar legge il Corigliano (2-0 al Siderno) che mantiene cinque lunghezze di vantaggio sulla ReggioMediterranea (3-1 all’Isola Capo Rizzuto).

PROMOZIONE gir. A – 18^ giornata: Nulla da fare le la Juvenilia Roseto che contro la forte Vigor Lamezia cede 3-0 (nella foto). Poco prima della mezz’ora i padroni di casa chiudono già il match con le reti di Piccirillo e Crescibene. Al 69′ De Nisi arrotonda il punteggio A dieci minuti dalla fine, la Juvenilia sbaglia un rigore con l’ex Simone Golia. Perde anche il Cassano Sybaris una partita delicata in chiave salvezza contro lo Schiavonea che si impone per 0-1.

PRIMA CATEGORIA gir. A – 17^ giornata: Importante vittoria per l’Amendolara che nello scontro  di sabato pomeriggio supera con il più classico dei risultati il Fuscaldo, agganciandolo al penultimo posto e tornando a credere così nella salvezza. Le reti portano la firma dei nuovi rinforzi (o meglio ritorni) Aziz Jarar e D’Angelo su rigore. Troppo forte la capolista PraiaTortora per il Rocca Imperiale che comunque non sfigura sul Tirreno, cedendo per 1-0. I rocchesi mantengono il quarto posto in graduatoria.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *