Redazione Paese24.it

Serie D, per Castrovillari pareggio beffa. Eccellenza, Trebisacce KO. Promozione, tre punti salvezza per Roseto

Serie D, per Castrovillari pareggio beffa. Eccellenza, Trebisacce KO. Promozione, tre punti salvezza per Roseto
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

In Prima, continua il campionato in salita per Amendolara

Download PDF

SERIE D – 21^ giornata: Castrovillari sfortunato a Nocera Inferiore (Salerno) dove vede sfumare la vittoria all’ultimo secondo del recupero. Primi dieci minuti tutti dei padroni di casa con almeno tre buone palle gol non sfruttate per superficialità degli attaccanti. Il Castrovillari si riprende si affaccia nella metà campo avversaria. Al 29′ gol annullato alla Nocerina per sospetto fuorigioco. E’ il preludio al gol del Castrovillari con Pandolfi che al 31′ scatta in contropiede, supera di slancio il portiere ed insacca a porta vuota. Al 54′ occasione colossale sempre per Pandolfi che, in contropiede, servito da Puntoriere, la spara alle stelle a tu per tu con il portiere. Dopo appena un minuto splendida giocata di Simonetti, per la Nocerina, che stoppa e sforbicia in area ma la palla si stampa sulla traversa. La Nocerina preme ma gli ospiti si difendono bene. A dieci minuti dalla fine, però, il Castrovillari resta in dieci per l’espulsione del centrocampista Miochhi (doppia ammonizione). Ormai è un assedio dei padroni di casa che in pochi minuti collezionano palle gol con pericolosi tiri da fuori. Il pareggio è nell’aria e arriva al 94′ con una splendida punizione di Ruggero che si insacca nel sette con il portiere immobile. Torna al successo il Bari dopo lo stop di domenica scorsa (5-0 all’Igea Virtus). Rotonda-Turris rinviata per neve sul neutro di Picerno (Pz).

ECCELLENZA – 19^ giornata: Il Trebisacce cede di misura contro il Sersale, sul neutro di Botricello (Cz). Il campo pesante ha reso la partita molto tattica e poco spettacolare. Match deciso da una prodezza di Procopio ad inizio ripresa che trova il jolly con un tiro al volo da fuori area. Vittoria meritata per i padroni di casa che sciupano anche un rigore. Vince in trasferta la capolista Corigliano (1-3 a Scalea) che conserva il +5 sulla Reggio Mediterranea (0-2 a Siderno).

PROMOZIONE (gir. A) – 19^ giornata: Tre punti salvezza per la Juvenilia Roseto che supera per 1-0 in casa il fanalino di coda Amantea. Di Domenico Scigliano il gol partita nel primo tempo, con le squadre entrambe in dieci. Cede di schianto il Cassano Sybaris per 4-o sul campo della capolista Sambiase di Lamezia Terme (foto copertina). Alla rete di Perri (rig.) nel primo tempo, seguono, nella ripresa, le marcature di Cefalà, Diop e De Martino. Vince anche l’altra capolista Morrone di Cosenza (0-3 a Roggiano).

PRIMA CATEGORIA (gir. A) – 18^ giornata: L’Amendolara non riesce a dare continuità ai suoi risultati anche dopo gli ultimi rinforzi giunti nella rosa di mister Munno. I giallorossi perdono, sabato, per 1-0 a Morano contro la Geppino Netti (foto in alto) e restano imbrigliati nella zona retrocessione. Il gol partita per l’undici del Pollino arriva con Mazza al 93′. Finisce 1-1 tra Rocca Imperiale e Bisignano in un match di metà classifica. Di Rotondaro su punizione il gol dei rocchesi. In vetta è ormai lanciato e il PraiaTortora (1-2 a San Lucido). Staccato di otto lunghezze il Real Sant’Agata (2-0 contro Virtus Diamante) ma con una gara in meno.

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *