Redazione Paese24.it

Piogge e allagamenti a Rossano. Torna l’incubo dell’alluvione

Piogge e allagamenti a Rossano. Torna l’incubo dell’alluvione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tanta la paura negli abitanti di Rossano per le abbondanti piogge che hanno fatto rivivere il dramma dell’alluvione del 12 agosto 2015. Un violento nubifragio si è abbattuto sulla Città del Codex, nell’intera giornata di lunedì 4 e nelle prime ore del mattino di martedì 5 febbraio, che ha creato non pochi disagi con sottopassi e box completamente allagati, fiumi e torrenti in piena, frane in alcune contrade collinari e di montagna, in cui è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Rossano.

Le scuole di ogni ordine e grado, nella giornata di martedì 5 febbraio, sono state chiuse, grazie all’ordinanza del Commissario Prefettizio: dott. Domenico Bagnato, per l’allerta meteo comunicata dalla Protezione Civile della Regione Calabria. Le scuole, nonostante il rischio piogge anche nella giornata di mercoledì 6 febbraio, riapriranno regolarmente. I tecnici del comune, insieme ai volontari della Protezione Civile ed allo staff del centro COM coordinati dall’Ing. Luigi Forciniti, sono al lavoro per quantificare i danni provocati dal maltempo. Da qualche ora, intanto, ha smesso di piovere che ha tranquillizzato l’intera popolazione.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *