Redazione Paese24.it

Mandorla di Amendolara. Marchio De.C.O. approda in Consiglio Comunale

Mandorla di Amendolara. Marchio De.C.O. approda in Consiglio Comunale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Amministrazione Comunale di Amendolara punta decisa sulla valorizzazione della mandorla, da cui prende il nome il paese. Dopo l’ufficializzazione in Consiglio Comunale di Amendolara caratterizzato come “Il Paese delle Mandorle e della Secca”, il prossimo passo è costituito dall’approvazione, sempre nella pubblica assise, del “Regolamento Comunale per l’istituzione della De.Co. e concessione del marchio per il prodotto Mandorla di Amendolara”. Questo disciplinare verrà discusso nel Consiglio Comunale in programma venerdì 8 febbraio alle ore 18. Il marchio De.C.O. (Denominazione Comunale di Origine) è uno strumento di marketing territoriale, fondamentale per far muovere i primi passi al prodotto da valorizzare e per convogliare attorno ad esso produttori, enti di ricerca e vari attori pronti ad impegnarsi nel processo evolutivo.

La De.Co. è sicuramente l’anticamera del marchio I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta) a cui l’Amministrazione Comunale di Amendolara, guidata dal sindaco Antonello Ciminelli, aspira per la mandorla. Sempre venerdì e sempre in Sala Consiliare, alle 18,30 e subito dopo il Consiglio Comunale è previsto un incontro pubblico dal titolo: “Aminnuar: dal mito alla realtà”. Dopo i saluti del consigliere comunale, Mariateresa Stamato, impegnata nel processo di valorizzazione della mandorla; spazio agli interventi di Silvia Mazzuca (docente Unical – Dipartimento di Chimica e Tecnologie Chimiche); Pasquale Venerito (delegato del Centro di Ricerca, Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia”); Vito Savino (docente Università della Basilicata – Dipartimento di Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti); Bruno Maiolo (dirigente A.R.S.A.C. Agenzia Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura in Calabria); Stefano Aiello (commissario straordinario dell’A.R.S.A.C.). Concluderanno, Klaus Algieri (presidente Camera di Commercio di Cosenza) e Salvatore Antonio Ciminelli (sindaco di Amendolara). Modera l’incontro il giornalista Vincenzo La Camera (direttore di Paese24.it).

L’appuntamento sarà l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte del processo di valorizzazione della mandorla di Amendolara con importanti esperti del settore ed enti che potranno contribuirne alla crescita in termini di marchio. Nel corso del convegno verranno anche presentate le finalità della fresca convenzione tra il Comune di Amendolara, il Centro di Ricerca “Basile Caramia” di Locorotondo (Ba) e l’A.R.S.A.C. che i tre soggetti provvederanno a firmare. Al termine, gli intervenuti potranno intrattenersi ad un apericena a base di prodotti con le mandorle.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *