Redazione Paese24.it

Amendolara. In arrivo nuova sede del Gruppo Lucano di Protezione Civile

Amendolara. In arrivo nuova sede del Gruppo Lucano di Protezione Civile
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Intanto domani tutti in piazza per la donazione del sangue

Download PDF

La Protezione Civile di Amendolara si prepara ad un nuovo corso, dettato dalla voglia di crescere e di rendersi sempre più utile alla comunità. Nei giorni scorsi è stato intrapreso un dialogo costruttivo con i vertici della Protezione Civile Gruppo Lucano, organizzazione nazionale con la sede principale a Viggiano (Pz), in Val D’Agri. La delegazione della Protezione Civile “Blu Rescue Alto Jonio” di Amendolara – con il presidente, Franco Gerundino; il vice presidente, Vincenzo La Camera è il neo segretario Pasquale D’Affuso (che ha sostituito Luigi Sisci, il quale per motivi professionali non ha rinnovato la tessera) – è stata ricevuta presso la sede del Gruppo Lucano dal presidente Giuseppe Priore (nelle foto). Le parti, sedutesi attorno ad un tavolo, hanno discusso nei dettagli l’adesione dell’associazione di Protezione Civile amendolarese al Gruppo Lucano, organizzazione ben strutturata, con un organico di oltre seimila uomini e numerosi automezzi di ogni tipo, presente con le sue sedi in diverse regioni del Mezzogiorno, ma anche in Emilia Romagna e in Grecia.

L’adesione al Gruppo Lucano da parte del sodalizio amendolarese, già discussa con i soci, verrà nuovamente attenzionata nella prossima assemblea per poi ufficializzarla a stretto giro. Questa decisione, valutata a lungo, si è resa necessaria – fanno sapere dal direttivo della Protezione Civile di Amendolara (composto oltre che dai tre succitati, anche da Mario Gerundino e Mario Ubezio) – per organizzarsi al meglio ed essere quindi in grado, con la dovuta formazione ed i mezzi messi a disposizione del Gruppo Lucano, di poter intervenire con efficacia ed efficienza in caso di necessità, sul territorio comunale e non solo. E  comunque, una volta stipulato l’accordo, la nuova sede del Gruppo Lucano Protezione Civile di Amendolara verrà presentata alla cittadinanza nel corso di un incontro illustrativo.

Nel frattempo, domani (domenica 17 febbraio), la Protezione Civile di Amendolara torna in piazza per la donazione del sangue, in supporto all’Avis di Trebisacce. L’iniziativa di particolare sensibilità sociale – che vede come partner anche l’associazione “Don’t Panic”, nonché il patrocinio dell’Amministrazione Comunale –  si terrà dalle ore 8 alle ore 11.30 in piazza Fanfani, alla Marina. Tutti possono donare il sangue, presentandosi a digiuno. Dopo la donazione, verrà offerta la colazione.

Vincenzo La Camera

Share Button

One Response to Amendolara. In arrivo nuova sede del Gruppo Lucano di Protezione Civile

  1. Luigi Sisci 2019/02/16 at 12:59

    Spero possiate crescere tanto e che il mio passaggio alle Misericordie d’Italia possa essere da stimolo per una futura convenzione Comunale.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *