Redazione Paese24.it

Comune di Saracena. Possibile dissesto? «Sui conti l’Amministrazione è nel pallone»

Comune di Saracena. Possibile dissesto? «Sui conti l’Amministrazione è nel pallone»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Entro il 31 marzo il Consiglio comunale dovrà approvare il bilancio di previsione per l’anno in corso e ancora non si sa nulla sullo stato dei conti del comune. Quello di un possibile dissesto o pre-dissesto, di disavanzi o debiti stratosferici, è diventato un argomento di cui si parla solo nei bar e nei capannelli in piazza, ma non nelle sedi ufficiali e per bocca del sindaco e degli amministratori». E’ quanto dichiara il gruppo consiliare “Saracena in Comune”, secondo cui «c’è il rischio, concretissimo, che nei prossimi anni si potrà gestire soltanto l’ordinaria amministrazione. Un comune in amministrazione controllata, come una qualsiasi azienda fallita».

«L’unica certezza che abbiamo – precisa il gruppo di minoranza – è che nell’ultimo consiglio comunale, tenutosi lo scorso 27 dicembre, si è deciso di non adottare alcuna misura correttiva per come la Corte dei conti espressamente chiedeva, rinviando tutto all’anno in corso, come se si trattasse di un adempimento “ordinario”, una cosa da poter decidere a piacimento».  Il gruppo consiliare “Saracena in Comune”, parla di «una compagine amministrativa non all’altezza del proprio compito, che, a fronte di una eredità amministrativa pesante, sta dimostrando di non avere per niente il polso della situazione».

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *