Redazione Paese24.it

Cosenza. Bcc Mediocrati dona defibrillatori per automezzi Vigili del Fuoco

Cosenza. Bcc Mediocrati dona defibrillatori per automezzi Vigili del Fuoco
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tutti gli automezzi di pronto intervento del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza saranno muniti di un defibrillatore da impiegare in casi di emergenza. Gli apparecchi salvavita, sette defibrillatori per sette automezzi di soccorso, saranno donati dalla Banca di Credito Cooperativo Mediocrati che prosegue nel suo programma di cardioprotezione del territorio di propria competenza.

“L’utilità di questi apparecchi è stata dimostrata in più occasioni – ha detto il presidente della Banca, Nicola Paldino – ed è per questo che periodicamente interveniamo in punti strategici per rafforzare la capacità d’intervento delle comunità dinanzi ad emergenze di questo tipo. Nel caso dei Vigili del Fuoco, il dono ha una valenza maggiore vista l’alta capacità di intervento sempre dimostrata dal Corpo”.

 “Noi Vigili del Fuoco interveniamo in ogni situazione di pericolo – ha dichiarato il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza,  Massimo Cundari – e la possibilità di avere sui nostri mezzi di primo intervento un dispositivo salvavita quale il defibrillatore aumenta la sicurezza in primis degli operatori stessi,  e a volte, offre la possibilità di intervenire nel soccorso di primo intervento sanitario, da parte dei Vigili del Fuoco già formati per l’utilizzo, in attesa dei soccorsi sanitari”.

I particolari saranno illustrati nel corso di una apposita conferenza stampa prevista per mercoledì 27 febbraio alle ore 12 negli uffici della Caserma dei Vigili del Fuoco di Viale della Repubblica a Cosenza, al termine della quale si formalizzerà l’atto di donazione. Alla cerimonia parteciperà, tra gli altri, il Prefetto di Cosenza, Paola Galeone e il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco, Marco Ghimenti.

Redazione

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *